Cessione della partecipazione in Mediocredito: interrogazione in Consiglio regionale

Cessione della partecipazione in Mediocredito: interrogazione in Consiglio regionale

Alla Presidente del Consiglio Regionale
Chiara Avanzo

Trento, 9 gennaio 2015

interrogazione

Preso atto che, secondo quanto appreso nel corso della discussione nel Consiglio della Provincia Autonoma di Trento dell’ordine del giorno n. 9 – DDL 51-52/XV, è intenzione della Regione Trentino Alto Adige cedere la propria partecipazione in Mediocredito Trentino Alto Adige Spa alla Cooperazione trentina;

ciò premesso si interroga il Presidente della Regione per conoscere

  1. chi abbia deciso la cessione della partecipazione ed in base a quali motivazioni;

  2. il valore della partecipazione, il metodo utilizzato per la sua valutazione e chi abbia provveduto alla stessa;

  3. le modalità di pagamento del corrispettivo.

Nel caso si preveda che il pagamento del corrispettivo avvenga anche attraverso il concambio di azioni di altre società

  1. come ciò si concili con l’invito della Corte dei Conti alla “dismissione di partecipazioni riguardanti società non strumentali” dato che si tratterebbe, contro le indicazioni della stessa Corte, di società impegnate in attività di mercato e non in attività di interesse generale;

  2. come sia avvenuta la valutazione del rapporto di concambio, il metodo utilizzato per la valutazione e chi abbia provveduto alla stessa.

In attesa di risposta scritta si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.

il Consigliere regionale Filippo Degasperi

Related Articles