Concorso insegnanti scuola materna, sempre più dubbi

Concorso insegnanti scuola materna, sempre più dubbi

A integrazione di quanto segnalato con nostro comunicato del 29/05/15 in merito alla vicenda del concorso provinciale per maestri della scuola d’infanzia, il consigliere provinciale Filippo Degasperi aggiunge quanto segue: “Ci è giunta un’ulteriore segnalazione in merito alla faccenda del concorso provinciale del 21/05/15, alle stranezze già riportate dobbiamo aggiungere che altre 3 domande presenti nel test non erano a risposta univoca. Risulta infatti che tali quesiti proponessero quali risposte “corrette” affermazioni fra loro equivalenti, opinabili o soggettive. Ciò risulterebbe pertanto in contrasto col bando di concorso stesso che al art.9 comma 2 recita: “La preselezione consisterà in 50 quesiti a risposta multipla chiusa in unica traccia, con quattro opzioni di risposta di cui una sola corretta”. Anche in considerazione di tali ulteriori anomalie riteniamo sempre più pressante la necessità la commissione giudicante prenda in seria considerazione l’ipotesi di annullare il concorso e di riproporlo depurato da ogni questione possa anche solo adombrare il sospetto di irregolarità o brogli”.

Degasperi ha già depositato un’ulteriore interrogazione presso il Consiglio Provinciale chiedendo conto anche di questi nuovi preoccupanti sviluppi.

Ufficio Stampa 5 Stelle Trentino

Tagged with:

Related Articles