Crisi. Fraccaro (M5S): «Al Brennero storica resistenza, tutelare il made in Italy»

Crisi. Fraccaro (M5S): «Al Brennero storica resistenza, tutelare il made in Italy»

“Il blocco dei tir in corso al valico del Brennero è un momento di storica resistenza civile delle forze sane del Paese, in lotta contro la concorrenza sleale che sta decimando le nostre eccellenze produttive. Il Governo Letta-Draghi è capace solo di svendere le risorse dell’Italia, per questo è sacrostanto lo stop delle merci contraffatte messo in atto da agricoltori e allevatori. È necessario andare oltre le imposizioni dell’Ue a senso unico, dobbiamo tutelare il made in Italy valorizzando i prodotti nazionali”. Lo dichiara il deputato del MoVimento 5 Stelle eletto in Trentino Alto Adige, Riccardo Fraccaro.

“Siamo vicini ai lavoratori che stanno protestando al confine italo-austriaco – aggiunge – e ci faremo portavoce delle loro istante, a partire dalla proposta di finanziamenti alle attività del settore agroalimentare per incentivare i consumi interni. Il ministro De Girolamo può anche tornare a scaldare la poltrona, visto che non ha mai mosso un dito per salvaguardare le migliaia di aziende che chiudono e i consumatori senza alcuna garanzia sulla qualità degli acquisti. Il M5S ha già presentato proposte di legge in materia di etichettatura, contraffazione e promozione dei prodotti nazionali. Il nostro patrimonio produttivo deve diventare la leva per uno sviluppo ecosostenibile in grado di rafforzare il tessuto economico e sociale. L’Italia non può essere una terra di conquista, anche per questo – conclude Fraccaro – vogliamo vincere le elezioni europee”.

(foto Corriere.it)

Tagged with:

Related Articles