Degasperi presenta un’interrogazione sui costi e criteri degli eventi «Suoni delle Dolomiti»

Degasperi presenta un’interrogazione sui costi e criteri degli eventi «Suoni delle Dolomiti»

Segnaliamo questa recente iniziativa politica da parte del Consigliere Provinciale Filippo Degasperi del M5S in merito ai costi e ai criteri di scelta di eventi e partecipazioni alla manifestazione “Suoni delle Dolomiti”.

Ufficio Stampa

M5STrentino


CONSIGLIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle

Egregio Signor
Bruno Dorigatti
Presidente del Consiglio Provinciale
Interrogazione a risposta scritta n.

Considerato che nell’agire del sistema della Pubblica Amministrazione i criteri alla base di scelte discrezionali dovrebbero essere sempre comprensibili ai cittadini,

considerato anche che trasparenza e chiarezza dovrebbero informare l’azione di chi gestisce le risorse pubbliche,

preso atto che per l’edizione 2014 della manifestazione “I suoni delle Dolomiti” il costo sopportato da Trentino Sviluppo spa risulta pari a Euro 554.439 con esclusione delle spese di organizzazione e del personale come da tabella allegata;

rilevato altresì che, sempre secondo la tabella allegata, le spese sopra citate riguardano circa 50 soggetti con singoli compensi che variano dai 750 ai 26mila euro circa,

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia per conoscere
1. chi abbia selezionato, e secondo quale criterio, i soggetti che hanno concorso all’edizione 2014 de “I suoni delle Dolomiti”;
2. se vi siano soggetti a cui sono stati assegnati incarichi anche in edizioni precedenti rispetto a quella del 2014, quali siano questi soggetti e quali le edizioni;
3. a quanto ammontino le “spese di organizzazione e personale” non citate nella tabella allegata.

Cons. prov. Filippo Degasperi

Suoni delle dolomiti

Related Articles