Lettera aperta al Sindaco Andreatta per un confronto sulla nuova ferrovia del Brennero

Lettera aperta al Sindaco Andreatta per un confronto sulla nuova ferrovia del Brennero

Gentile sindaco Andreatta,

il progetto della nuova ferrovia del Brennero, così come delineato da PAT-RFI nel 2008 nel progetto preliminare del Lotto 3, va messo all’attenzione dei nostri concittadini in quanto avrebbe un impatto molto importante sulla città di Trento: una serie di gallerie tra Novaline, Villazzano e Povo che sbucherebbero nella zona di via della Spalliera; una stazione ferroviaria di fianco al campo CONI; il raddoppio ferroviario in direzione Nord etc.

Riteniamo doveroso che la cittadinanza venga informata in modo puntuale su questo importante argomento e che possa ascoltare le ragioni dei promotori del progetto e di coloro che vi si oppongono proponendo delle alternative. Visto che il suo gruppo politico si è da sempre dichiarato favorevole al progetto e lo ha manifestato in Comune così come in Consiglio provinciale, le proponiamo un confronto pubblico su questo tema.

A Ravina il 26 marzo scorso, in una serata organizzata dal Circolo l’Allergia, Andrea Fogato, in rappresentanza del M5S, e l’assessore della PAT Mauro Gilmozzi si sono confrontati in modo equilibrato sull’argomento.

La invitiamo quindi a partecipare nel corso della campagna elettorale ad un confronto simile (un moderatore scelto congiuntamente, un rappresentante PD per le ragioni del si’ ed uno del M5S per le ragioni del no) in modo da fornire ai cittadini un quadro completo dell’argomento.

In attesa di un cortese riscontro, porgiamo cordiali saluti.

M5S Trento

Tagged with:

Related Articles