L’odg del M5S sulla banda larga spacca la maggioranza: Rossi infuriato

L’odg del M5S sulla banda larga spacca la maggioranza: Rossi infuriato

Oggi, durante la discussione dell’assestamento della finanziaria, sono stati approvati in aula due ordini del giorno del M5S (primo e secondo). Un buon risultato ma un terzo, però, quello che metteva in discussione il progetto di banda larga della Giunta, è stato bocciato. Si chiedeva di riformularlo per renderlo efficiente, con costi e risorse in linea con altre realtà e disponibile anche a imprese e cittadini a condizioni eque e trasparenti. Rossi non ha gradito molto la proposta dicendo a Degasperi di aver riportato in aula informazioni errate.

La replica di quest’ultimo è stata precisa e puntuale

ma è stata soprattutto la votazione dell’ordine del giorno del M5S ciò che ha fatto infuriare il Presidente della Giunta a causa dell’astensione del PD con sette consiglieri.

Questa è la sintesi completa degli interventi sulla banda larga.

Related Articles