M5S chiede a Lupi di considerare alternative al BBT

M5S chiede a Lupi di considerare alternative al BBT

Il candidato Andrea Fogato sottolinea la posizione del M5S su linea TAV del Brennero:

«BOLZANO. M5S CHIEDE AL MINISTRO LUPI DI CONSIDERARE PROPOSTE ALTERNATIVE AL BBT»

“In occasione della visita ai cantieri BBT di Mules di venerdí 9 agosto del Ministro Maurizio Lupi, il MoVimento 5 Stelle Trentino esprime la sua netta opposizione nei confronti di questa opera che comporterà insostenibili costi economici ed ambientali per il nostro territorio. La ferrovia esistente è sottoutilizzata, il traffico merci sulla A22 è in calo dal 2008 e inferiore del 25% rispetto alle previsioni dei progettisti, i pedaggi autostradali incentivano il traffico su gomma e l’inquinamento generato dall’autostrada deve essere ridotto fin da subito per rispettare i limiti UE. Chiediamo al Ministro di valutare seriamente proposte alternative al BBT (attuabili fin da subito) al fine di spostare il traffico merci dalla strada alla ferrovia e ridurre l’inquinamento della A22.”

Fogato riporta all’attenzione dei media la posizione del M5S già espressa in precedenza in Ridurre il traffico sull’A22 . I contenuti sono stati ripresi nel servizio di Luca Sticcotti su Salto.bz. Tra i quotidiani locali l’Alto Adige ha proposto un approfondimento sul tema. Nessun riferimento invece su Trentino e L’Adige riguardo alle posizioni del M5S.

Servizio su TrentinoTV 14/08/2013 ore 19:00 – Notizia su TrentinoTV News

servizio Alto Adige visita ministro lupi tunnel fuori i soldi opera faraonica con costi folli

bbt_Trentinobbt_l adige

Related Articles