Ora che sappiamo che i dati esistono, aspettiamo di sapere perché siano secretati

Ora che sappiamo che i dati esistono, aspettiamo di sapere perché siano secretati


La risposta ironica dell’assessore Plotegher pubblicata a mezzo stampa, indica chiaramente che i dati relativi alle rilevazioni del naso elettronico comunale esistono e sono in attesa di pubblicazione.
La domanda rimane: perché questa attesa?
L’assessore afferma che “entro la fine del mese” darà comunicazione dei dati alla Circoscrizione.
Ne siamo felicissimi.
Peccato che la spesa del naso sia stata deliberata dal Consiglio Comunale e che questo serve, o almeno così ci hanno raccontato, a tutta la popolazione roveretana. Non solo ai consiglieri circoscrizionali.
Mi immagino già l’assessore chiedere 7 convocazioni circoscrizionali. Ci metterà un mese solo a fare il giro…altro che fine aprile.
Ci chiediamo però la motivazione per cui non abbia avuto la stessa cortesia istituzionale bei confronti della Commissione Ambiente e del Consiglio Comunale.
Non più di qualche giorno fa, infatti, la Commissione è stata convocata su diretta richiesta dell’assessore per discutere dell’illuminazione cittadina.
Visto l’importanza dei dati odorigeni come mai la Commissione non è stata informata dell’esistenza degli stessi?
Poco importa, sarà cura del Presidente, lo scrivente, anticipare l’assessore per dargli la possibilità di presentare i dati ai commissari e quindi sanare lo sgarbo istituzionale che altrimenti sarebbe stato perpetrato.
Sul fatto che l’assessore avesse indicato la data di fine aprile 2017 per la pubblicazione durante la Commissione del 13 dicembre 2016, mi permetto di sottolineare l’anacronismo. Che senso ha avere i dati e non pubblicarli?
Perché aspettare 4 mesi quando imperversa quotidianamente la richiesta dei cittadini riguardo le informazioni e le azioni della Giunta?
Una cosa ormai è certa: l’assessorato, per sua stessa ammissione, ha i dati ma non li ha voluti pubblicare.
Ora dobbiamo solo capire perché.
MoVimento 5 Stelle – Comune di Rovereto
Portavoce consigliere comunale – Paolo Vergnano

Related Articles