M5S e PATT chiedono di passare dalle parole ai fatti in Cristo Re.

M5S e PATT chiedono di passare dalle parole ai fatti in Cristo Re.


Dopo numerose interrogazioni e domande di attualità fatte da entrambi gli schieramenti comunali del Movimento 5 Stelle e del PATT in merito al degrado crescente nel quartiere di Cristo Re, pare, sentendo le risposte del Sindaco, che l’attenzione si stata alzata e che sia intenzione della Giunta intervenire sollecitamente alla soluzione di alcuni problemi sollevati.
In particolare, uno dei punti più controversi, è stato quello dell’interrato di Via F.lli Fontana ove troppo spesso si manifestano episodi di spaccio, prostituzione e pericolo per la sicurezza del cittadino nonché dell’igiene sanitaria.
«Visti i nostri continui solleciti e la manifesta disponibilità della Giunta» – sostiene il Consigliere Andrea Maschio – «ci sembra opportuno non lasciare che il tempo trascorra inutilmente rischiando di posporre un problema di sicurezza che va risolto in fretta.
Abbiamo come gruppi consiliari comunali M5S e PATT inviato in data odierna una mozione affinché si impegni il Comune di Trento ad emettere un ordinanza, per rischi sanitari e di sicurezza del cittadino.
Si richiede di prevedere la chiusura del cancello di accesso al parcheggio interrato di via F.lli Fontana in oggetto, eventualmente gestendo l’entrata ai parcheggi pubblici con un sistema di video-citofono interno al sottopasso.
Si è inoltre richiesto di sistemare un videocamera collegata alla Centrale di Polizia di Stato per il controllo degli accessi e delle situazioni di pericolo esistenti e di invitare la Dolomiti Ambiente a posizionare i bidoni dei vari civici nelle zone di competenza e non esclusivamente nelle proprietà del solo civico 32A.
Confidiamo pertanto nella sensibilità della Giunta comunale e dei colleghi consiglieri affinché tale mozione venga approvata in tempi stretti per garantire maggiore sicurezza e cominciare ad intervenire direttamente e puntualmente nei singoli problemi di degrado della città.»

I consiglieri comunali M5S di Trento
Andrea Maschio
Marco Santini
Paolo Negroni

Related Articles