Apparente diversità di trattamento nelle concessioni immobiliari del comune di Ala

Apparente diversità di trattamento nelle concessioni immobiliari del comune di Ala


Presidente del Consiglio
Sindaco
Segretario

 

Oggetto: interrogazione a risposta scritta. Concessioni/autorizzazioni edilizie concesse dall’amministrazione comunale.

Ill.mo Sindaco,

con lettera di data 19.5.2017 prot. 8467 la S.V. rispondeva alla mia interrogazione del 8.2.2017 prot. 2040 innescando la sensazione di rifiuto a comprendere ed a disquisire sul rilascio di un permesso di costruzione per un fabbricato sulla p.f. 971/1 c.c. Ala in fascia di rispetto stradale.

Infatti concludeva la sua risposta all’interrogazione con : -Non si comprende la domanda …..” e se analoghe richieste sono state trattate in maniera diversa”-.

Per aiutarla Le pongo a confronto tre casi di costruzione in fascia di rispetto stradale, nella stessa via all’interno del centro cittadino, trattate all’apparenza in maniera diversa:

  • caso a. Vedasi delibera n. 182 della giunta comunale del 22.11.2016;
  • caso b. Vedasi delibera n. 105 della giunta comunale del 12.06.2017;
  • caso c. Vedasi sopraelevazione ed ampliamento laterale p.ed. 8oo.

Nel caso a. l‘autorizzazione per la costruzione in fascia di rispetto stradale di un interrato veniva rilasciata senza fissare alcun corrispettivo per la realizzazione del manufatto;

Nel caso b. l’autorizzazione per la la realizzazione di una tettoia/pensilina solo in piccola parte in fascia di rispetto stradale, veniva rilasciata fissando in Euro 500 una tantum il corrispettivo per la costruzione del manufatto;

Nel caso c. l‘autorizzazione per la demolizione e ricostruzione del sottotetto, sopraelevazione ed ampliamento laterale dello stesso stabile p.ed.800 (pare) in fascia di rispetto stradale veniva rilasciata (pare) senza corrispettivi per le opere e (pare) senza alcuna delibera autorizzativa di giunta.

Lei comprenderà che i cittadini notano il suo modo di operare, tutto da comprendere e da motivare.

Cio’ premesso, nella speranza di essere stato chiaro e che la domanda Le sia comprensibile,

interroga la S.V. per conoscere i diversi “motivi” che l’hanno ispirata nella trattazione delle tre operazioni immobiliari indicate.

Ala 26.06.2017


Consigliere M5S Comune di Ala

Angelo Trainotti

 

Related Articles