Governo: il Consiglio dei Ministri decide di impugnare la legge regionale la quale, stabilisce ai sindaci il potere di scegliere i segretari comunali.

Governo: il Consiglio dei Ministri decide di impugnare la legge regionale la quale, stabilisce ai sindaci il potere di scegliere i segretari comunali.


Il M5S trentino condivide e applaude la decisione del Governo di impugnare la legge regionale della maggioranza Lega-Svp (ma valida solo in Trentino…) che da ai sindaci il potere di scegliere i segretari comunali a loro più graditi.

L’idea di assoggettare i segretari comunali ai voleri dei politici locali, non è solo incivile ma è proprio la testimonianza plastica della volontà che anima gran parte della classe politica nostrana di porre sotto il proprio insindacabile controllo chi dovrebbe far rispettare le regole e a cui spetta la responsabilità del personale di ciascun Comune, cioè i segretari comunali. Anche un bambino capisce che se si da a un sindaco e alla sua maggioranza la possibilità di decidere autonomamente chi dovrà assumere compiti così importanti, in moltissimi casi essi saranno portati a indicare le persone che ritengono più “disponibili” verso di loro e non certo quelle che agiscono con senso di giustizia, equità e imparzialità, con l’aggravante di rendere “premianti” in termini di risultati professionali proprio i comportamenti più censurabili che talvolta si possono riscontrare in seno alla pubblica amministrazione.

A seguito di questa importante svolta, chiedo a tutte le forze politiche d’opposizione che siedono in Consiglio regionale di riunirsi per trovare una posizione comune, in modo da avere più forza per riaprire il confronto con la maggioranza su una legge profondamente sbagliata nel merito e, vista la prepotenza con cui venne approvata, pure nei modi.

Spero che tutti comprendano l’importanza di quella che è a tutti gli effetti una battaglia di civiltà democratica e che stavolta la si possa affrontare in modo costruttivo, senza dividere un’altra volta la provincia di Trento da quella di Bolzano. Così non fosse il M5S andrà avanti con chi ci sta, o anche da solo, se ciò dovesse dimostrarsi necessario.

 

MoVimento 5 Stelle Trentino


Alex Marini
Portavoce
Consigliere del MoVimento 5 Stelle in Provincia di Trento
M5S TrentinoComunicati Stampamovimento5stelle@consiglio.provincia.tn.itPagina PubblicaCurriculum

Related Articles