Ferdinando Imposimato a Trento con il M5S per dire NO alla riforma costituzionale

Ferdinando Imposimato a Trento con il M5S per dire NO alla riforma costituzionale


Giovedì 13 ottobre alle 20.30, presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione a Trento, Ferdinando Imposimato prenderà parte all’incontro organizzato dal MoVimento 5 Stelle del Trentino per dire no alla Riforma costituzionale Renzi-Boschi-Verdini.
Giudice e Presidente emerito della Suprema Corte di Cassazione, uno dei baluardi della lotta contro le mafie, Imposimato sarà a Trento per spiegare l’importanza della Carta Costituzionale e degli effetti nefasti della riforma voluta da Renzi sia per la democrazia che per l’Autonomia del Trentino Alto Adige.
Tra i relatori assieme a Imposimato ci saranno il deputato M5S Riccardo Fraccaro e i consiglieri regionali M5S Filippo Degasperi e Paul Köllensperger. Il messaggio che lanceranno è chiaro: la riforma renderà la Costituzione farraginosa e funzionale solo al potere centrale, una vera minaccia per le istituzioni democratiche e per l’autonomia degli enti locali. «Il Governo – spiegano i portavoce M5S – subdolamente sostiene che la riforma ridurrà i costi della politica e supererà il bicameralismo paritario: al contrario, il risparmio sarà ininfluente e il Senato continuerà a funzionare, con l’unica sostanziale differenza che ai cittadini sarà tolto il diritto di eleggerlo».

MoVimento 5 Stelle

Deputato della Repubblica Italiana Riccardo Fraccaro
Consigliere Regionale Filippo Degasperi
Consigliere Regionale Paul Koellensperger

Related Articles