La PAT da ragione al M5S ma paga lo stesso 1,2 milioni all’associazione via Pacis

La PAT da ragione al M5S ma paga lo stesso 1,2 milioni all’associazione via Pacis


«Come spesso accade ai rilievi del M5S viene data ragione nel merito ma quando si tratta di agire in coerenza con queste valutazioni esse vengono ignorate e si procede come se nulla fosse nella direzione prefissata.

Un caso emblematico in questo senso è la recente decisione della PAT di erogare l’intero contributo previsto per la nuova sede dell’associazione Via Pacis ad Arco pur avendo verificato che le condizioni per procedere erano quanto meno dubbie. Come ampiamente evidenziato la struttura può essere definita “di pubblica utilità” solo in parte. Nonostante ciò la PAT ha ritenuto opportuno scucire comunque 1,2 milioni di euro pubblici all’associazione Via Pacis. Sulle motivazioni si potrebbe disquisire a lungo, e certo risulta difficile respingere il sospetto che una cifra simile non sarebbe mai e poi mai stata concessa ad altre associazioni in tempi come questi. L’unica spiegazione che riusciamo a darci è che l'”operazione Via Pacis” fosse ormai arrivata ad un punto talmente avanzato che fermarla non sarebbe stato più possibile se non perdendo la faccia.

A fronte di questo epilogo dal sapore vagamente kafkiano i nostri dubbi permangono tutti e li abbiamo condensati in una nuova interrogazione depositata oggi stesso con la quale fra le altre cose chiediamo contezza delle ultime scelte provinciali, se almeno sia in essere una convenzione fra l’associazione Via Pacis e il Comune di Arco per l’utilizzo della sala polifunzionale per la quale è stato erogato il generoso contributo e soprattutto se la Provincia non abbia erogato più del dovuto in base ai controlli effettuati. Oltre a questo rimaniamo in attesa del parere della Corte dei Conti rispetto all’esposto da noi presentato su questa vicenda, che a nostro giudizio è e resta un simbolo evidente del modo con cui i governanti provinciali amministrano la cosa pubblica»

Cons. prov. Filippo Degasperi
Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle

interrogazione-contributi-nuova-sede-via-pacis-ad-arco_25102016

Related Articles