Andrea Maschio: mettere in sicurezza il sottopassaggio per Corso Buonarroti!

Andrea Maschio: mettere in sicurezza il sottopassaggio per Corso Buonarroti!


«Viste le condizioni in cui versa, percorrere il sottopasso che collega Corso Buonarroti con Piazza Dante durante le ore notturne non può che causare un senso di inquietudine e paura».
Ad affermarlo è il Consigliere Comunale di Trento, Andrea Maschio che prosegue poi con la sua disamina: «Quel tratto è già brutto da affrontare di notte per un uomo adulto, figurarsi per donne e bambini! Io stesso non mi vergogno ad ammettere di avere un certo timore ad inoltrarmi nel sottopasso durante la notte se sono da solo»
Quale sia il nocciolo del problema è presto detto: «Come purtroppo sappiamo tutti – prosegue Maschio – col buio le zone limitrofe a Piazza Dante si popolano di personaggi poco raccomandabili e il sottopasso per Corso Buonarroti rappresenta spesso un luogo di bivacco strategico per costoro.
In effetti all’interno del viadotto esisterebbe un sistema di videosorveglianza.
Peccato che la telecamera che inquadra l’accesso su Corso Buonarroti manchi da tempo e, nonostante le ripetute e continue proteste per le condizioni di degrado nelle quali versa il centro durante la notte si è finora ritenuto di non provvedere alla sua sostituzione.
Oltre a questo, già che ci siamo potrebbe anche essere utile provare a prevedere l’installazione di un sistema di allarme che possa mettere in moto eventuali soccorsi in maniera celere e funga da deterrente verso possibili malintenzionati appostati nei pressi di questo snodo strategico».
Interrogazione presentata

Uff. Stampa
M5S Trentino

Related Articles