Salviamo il mercatino dei Gaudenti!

Salviamo il mercatino dei Gaudenti!


I Consiglieri Comunali di Trento Negroni, Maschio e Santini hanno presentato una interrogazione rivolta a sindaco e giunta riguardo alle difficoltà incontrate dal “mercatino dei gaudenti” a seguito dell’entrata in vigore del nuovo regolamento provinciale sulle attività degli hobbisti.
I tre portavoce del M5S segnalano infatti come nell’ultimo periodo il mercatino abbia subito un deciso calo delle presenze sia da parte degli hobbisti e degli espositori che da parte dei turisti e del pubblico. La causa di tale declino non può che essere attribuita a delle regole che limitano di fatto le attività degli hobbisti, aumentando le pratiche burocratiche ed i costi a carico di chi voglia mettere in vendita o semplicemente esporre i frutti del proprio ingegno (il tesserino per potersi presentare in piazza costa ad esempio 58 euro).
Considerando anche come il “mercatino dei gaudenti” costituisca un’attrazione capace di attirare curiosità ed interesse da parte dei cittadini e dei turisti i Consiglieri del M5S chiedono che la giunta comunale si attivi in modo da ridurre l’impatto di burocrazia e costi sugli hobbisti che da sempre animano questo interessante momento di incontro fra inventiva, arte ed iniziativa commerciale.

I Consiglieri Comunali M5S Trento
Ancrea Maschio
Paolo Negroni
Marco Santini

Interrogazione a risposta orale mercatino gaudenti

Related Articles