Confermato l’inquinamento acustico a danno dei cittadini di Trento. Intervenire subito!

Confermato l’inquinamento acustico a danno dei cittadini di Trento. Intervenire subito!


Comunicato Stampa inviato ai principali quotidiani locali ed ignorato da:
quotidiano corriere del trentino barrato quotidiano trentino barrato

Da anni i residenti lungo la linea ferroviaria che attraversa il centro di Trento lamentano il continuo peggiorare della vivibilità dovuto essenzialmente alla velocità dei convogli merci. Il M5S denuncia da sempre il problema: per esempio ad esso è dedicata la prima interrogazione a risposta orale della XV legislatura del cons. Degasperi. Oggi è legittimo temere che treni sempre più pesanti e più veloci provochino rumori tali da mettere a rischio la salute. L’attenzione del M5S si è però scontrata con la tattica ottimista, attendista e dilatoria da sempre messa in campo da Provincia, Comune di Trento e Apss a danno dei cittadini.

Non c’era bisogno di nuove rilevazioni dato che già 15 anni fa l’Appa aveva evidenziato in uno studio il superamento dei limiti di legge. In ogni caso il nuovo documento conferma che di giorno, ma soprattutto di notte, i cittadini subiscono una situazione inaccettabile.

A questo punto è necessario e indifferibile un intervento deciso che ponga rimedio a condizioni al limite dell’invivibilità. Non c’è bisogno di perdere tempo nello stabilire ordini di priorità tra gli interventi classificando i residenti tra serie A (da tutelare subito) e serie B (da tutelare chissà quando). Soprattutto, visti i valori espressi dallo studio Appa non è accettabile pensare di attendere oltre.
La velocità di attraversamento del centro urbano va ridotta subito fino al limite necessario per rientrare almeno nei limiti di legge.

Dopo anni di torpore, tocca in primis al Sindaco in qualità di tutore e garante della salute provvedere subito. Senza scuse o tentennamenti, in attesa che anche la magistratura verifichi se in questi anni di denunce le istituzioni preposte alla tutela del benessere dei cittadini abbiano fatto il loro dovere. Da parte sua il M5S continuerà fare la sua parte con interventi coordinati in Provincia, in Comune, al fianco dei cittadini e con chiunque vorrà impegnarsi in questo campo, a cominciare dal Consigliere Comunale Dario Maestranzi che per anni ha portato avanti la battaglia a tutela della salute della cittadinanza.

Filippo Degasperi
Consigliere Gruppo consiliare Provinciale MoVimento 5 Stelle

Paolo Negroni
Marco Santini
Andrea Maschio
Consiglieri Gruppo consiliare Comunale MoVimento 5 Stelle Trento

Related Articles