Deleghe sulle agenzie fiscali: a rischio autonomia, indipendenza e neutralità degli accertamenti. Fraccaro (M5S) interroga il Ministro Padoan

Deleghe sulle agenzie fiscali: a rischio autonomia, indipendenza e neutralità degli accertamenti. Fraccaro (M5S) interroga il Ministro Padoan


Il deputato M5S Riccardo Fraccaro ha depositato ieri un nuovo atto di sindacato ispettivo indirizzato al Ministro dell’economia e finanze Padoan, per chiedere che venga fatta chiarezza sulle deleghe dallo Stato alle Province autonome di Trento e Bolzano in materia di Agenzie fiscali.

«Il rischio – spiega Fraccaro – è che dal trasferimento delle funzioni dallo Stato alle Province autonome, previsto dalla legge di stabilità 2014, oltre alle modifiche contrattuali per i dipendenti, derivino anche pericolose conseguenze sull’organizzazione dei servizi e del lavoro. Non è chiaro quali vantaggi dovrebbero derivare dall’affidamento di queste nuove competenze in materia di Agenzie fiscali, mentre i possibili danni sono evidenti: tanto per cominciare, aumenta significativamente il rischio di conflitti d’interessi, a causa degli stretti rapporti politici e contrattuali sul territorio e della miriade di partecipazioni dirette e indirette delle istituzioni e degli enti locali in aziende e attività economiche che rivestirebbero, al contempo, sia il ruolo di “controllore” che quello di “controllato”; va da sé che l’autonomia, la libertà d’esercizio e la neutralità degli accertamenti fiscali sarebbero irrimediabilmente compromessi. Senza contare i costi che la gestione della macchina giudiziaria e del fisco comporteranno per le nostre province e che si tradurranno, per compensazione, in tagli alle altre voci di spesa, a cominciare dalla sanità e dalla scuola, come già avviene».

«È necessaria – conclude Fraccaro – una verifica tempestiva da parte del Ministero per assicurare il corretto esercizio delle funzioni delegate con quelle di competenza dello Stato, salvaguardando l’autonomia, l’indipendenza e la neutralità degli accertamenti, controlli fiscali sul nostro territorio».

Related Articles