A Dro richiesto un consiglio straordinario sulla libertà di scelta vaccinale

A Dro richiesto un consiglio straordinario sulla libertà di scelta vaccinale


I tre consiglieri del Movimento 5 Stelle Cinzia Lucin, Matteotti Roberto e Tavernini Alvaro unitamente al solo consigliere della Lega Nord Santoni Ettore hanno richiesto un consiglio straordinario sulla libertà di scelta vaccinale al Presidente del Consiglio fiduciosi che venga convocato nel più breve tempo possibile.
Questa iniziativa segue il deposito di una proposta di deliberazione all’amministrazione comunale da parte di un gruppo di mamme residenti nel comune di Dro e accompagnata da 239 firme di adesione.

La proposta chiede:

  1. di far proprie le argomentazioni espresse nella relazione e di attivarsi per quanto di propria competenza presso gli Enti superiori al fine di permettere la possibilità di frequenza a tutti i bambini iscritti agli asili nido ed alle scuole materne presenti sul territorio del comune di Dro, senza discriminazione alcuna;
  2. di interessare la Giunta Provinciale a prospettare al Ministero della Salute le criticità evidenziate in premessa, tese ad una valutazione in ordine alla sostituzione delle misure coercitive contenute nel decreto legge citato con altre misure idonee a garantire il rispetto della “persona umana” e dunque la piena libertà di scelta e trattamento medico sanitario e la garanzia della possibilità di frequenza dei servizi educativi per l’infanzia;
  3. di prevedere verso la popolazione un’efficace informazione – ampia ed equilibrata – da parte delle amministrazioni competenti prima di qualsiasi intervento in relazione alla copertura vaccinale;
  4. di trasmetta copia del presente atto al Ministero della Salute.

I consiglieri comunali Dro MoVimento 5 Stelle
Cinzia Lucin
Alvaro Tavernini
Roberto Matteotti

consiglio comunale straordinario
Deposito proposta Dro
proposta di deliberazione

Related Articles