Ieri giornata di festa alle Fratte di Mori

Ieri giornata di festa alle Fratte di Mori


La tribù delle Fratte, ha organizzato una giornata da trascorrere insieme, con musica, cibo e tanta voglia di conoscersi, di condividere e restare sempre più uniti.
Vi erano anche alcuni componenti del Comitato Olivaia Arco , tra gli intervenuti, oltre a noi della Busa.
Ogni volta che ci si reca su questi terrazzamenti arriva sempre più forte il senso della “follia” che qui si vuol realizzare.
Un’opera pubblica assurda, che oltretutto non dà garanzie di quella sicurezza tanto invocata da chi vuol far credere che l’opera è inderogabile.
Se prima vi erano le rotatorie quale scambio di favori e voti, ora si sono creati i “valli tomi”.
I Cittadini tutti sono concordi nel dire di mettere in sicurezza il costone di roccia che da secoli incombe sull’abitato (semmai forse era il caso di non rilasciare certe concessioni edilizie vista la situazione non propriamente sicura che si conosceva da sempre) , ma di farlo nel pieno rispetto del Territorio, delle sue peculiarità storico/ sociali , visto che questo è fattibile con costi molto, ma molto inferiori.
Cinzia Lucin
Consigliera comunale Movimento 5 Stelle Dro

Related Articles