Italiani e trentini dicono no a renzi: costituzione e autonomia salve

Italiani e trentini dicono no a renzi: costituzione e autonomia salve


Comunicato Stampa inviato ai principali quotidiani locali ed ignorato da:

quotidiano corriere del trentino barrato

«Oggi è una bellissima giornata. Il disegno autoritario e centralista ordito da Renzi e dai suoi numerosi e potenti sponsor è stato respinto dalla stragrande maggioranza degli italiani. Anche in Trentino vince il NO, nelle città e più sonoramente nelle valli.

Da parte del M5S trentino non possiamo che esprimere profonda gioia per un risultato che premia gli sforzi dei tanti cittadini e attivisti che ci hanno sostenuto in questa lunga e difficile campagna referendaria. Se ce l’abbiamo fatta è merito loro e a loro va il nostro più sentito ringraziamento.

Quanto all’analisi: nonostante una propaganda a senso unico gli italiani e i trentini hanno saputo distinguere la verità dalle bugie e respingere le varie promesse elettorali pensate per carpire il voto. Data la sproporzione di forze, anche economiche, in campo non era affatto scontato e ciò costituisce un buon viatico per gli appuntamenti che si profilano all’orizzonte. Non è bastato e non basterà più promettere di aprire la caccia nei parchi.

Per l’aspetto politico locale, guardando al quasi totale sostegno dato dalla maggioranza provinciale al SÌ e al conseguente sonoro schiaffone ricevuto nelle urne dai trentini ci parrebbe opportuno che l’attuale coalizione di maggioranza facesse delle valutazioni coerenti al risultato. Oggi appare evidente che chi ci governa non ha riscosso la fiducia dei cittadini che non si sono fidati della versione raccontata loro. Quale sarebbe la scelta dignitosa lo capiscono tutti. Che ci sia la volontà di perseguirla non lo può credere nessuno».

Cons. prov. Filippo Degasperi
Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle

Related Articles