M5s Ala: Interrogazione sulla regolarizzazione di un garage in Loc. Sega

M5s Ala: Interrogazione sulla regolarizzazione di un garage in Loc. Sega


Presidente del Consiglio

Sindaco

Segretario comunale

Oggetto : regolarizzazione ai sensi art.128 comma 8 – L.P. n.1-2008. C.E.C. del 23.11.2017 n.12 punto 2. Regolarizzazione di un garage pianoterra di presunta altezza m. 2,15 in unità abitativa p.ed. 1034 C.C. Ala-Loc.Sega.

Con interrogazione prot. 20759 dd. 27.11.2017 lo scrivente presentava richiesta di informazioni sull’argomento in oggetto.

In particolare chiedeva la relazione tecnica di servizio relativa alla trattazione della pratica in C.E.C.

Non ottenendo risposta la integrava con ulteriore interrogazione prot. 21401 dd. 06.12.2017 .

In data 13.12.2017 riceveva Sua gentile nota prot.21795 relativa allo scritto del 27.11.2017 senza peraltro accennare nè tantomenno rispondere alla nota del 06.12.2017.

In essa comunicava che relativamente alla p.ed. 1034 C.C. Ala non è stata redatta alcuna “relazione tecnica di servizio”.

A riguardo si ricorda che l’art.14 comma 2 del Regolamento edilizio comunale recita : ”Il responsabile del procedimento cura l’istruttoria delle domande secondo l’ordine di presentazione ed entro 45 gg. dalla presentazione stessa redige una dettagliata relazione contenente la qualificazione tecnico-giuridica dell’intervento richiesto e la propria valutazione sulla conformita’ del progetto alle prescrizioni urbanistiche ed edilizie”.

Ciò premesso e riunendo i quesiti posti nelle due interrogazioni intonse chiede di conoscere:

1. Trattasi di regolarizzazione di garage pianoterra di altezza m. 2,15 in unita’ abitativa p.ed.1034 C.C. Ala – Loc. Sega?

2. Il garage è abitato saltuariamente e da chi?

3. Su quali basi la C.E.C. ritiene che le opere non contrastino con rilevanti interessi urbanistici?

4. La Commissione per la pianificazione territoriale ed il paesaggio della Comunita’ della Vallagarina si è espressa sull’argomento?

5. La regolarizzazione è stata concessa?

Contestualmente chiede copia:

  • della relazione contenente la qualificazione tecnico-giuridica dell’intervento richiesto in oggetto e la valutazione del responsabile del procedimento(di cui all’art.14 comma 2 R.E.C.);

  • dell’esito della richiesta di regolarizzazione emessa da codesta Amministrazione con copia della relativa comunicazione inviata all’interessato;

  • dell’eventuale parere della Commissione di cui al punto 4.

Distinti ossequi.

Ala 16.01.2018

Consigliere M5S Comune di Ala
Angelo Trainotti

[

Related Articles