Rave party illegali: adesso basta

Rave party illegali: adesso basta


Lo abbiamo fatto per l’area alle Gorghe e dobbiamo purtroppo tornare sullo stesso argomento. Come risulta anche dalla stampa sembra non avere fine l’organizzazione di raduni illegali nei parchi e nei prati del Comune di Trento. Prima è stata la volta del Parco alle gorghe ora dei prati di Pramarquart.

Notiamo con dispiacere che le feste legali come quelle sul Doss Trento vengono vietate ma non si fa nulla per impedire quelle illegali che vengono realizzate ove vi sono divieti ben precisi e dove davvero creano problemi per i residenti (vedi strada per Maranza bloccata per parcheggi abusivi durante il Rave Party). Questo tipo di eventi, non dichiarati ed esentasse, sono ben evidenziati e pubblicizzati sui Social Network. Vogliamo pertanto e lo pretendiamo che le regole fissate per i residenti siano valide anche per tutti gli altri cittadini e non!

Se davvero le forze dell’ordine hanno, come evidenziato dalla stampa, presente il problema e monitorano attentamente la questione chiediamo alla Giunta Comunale se non si ritenga opportuno, appena avvisati dai cittadini, recarsi immediatamente nel luogo della festa ed identificare le persone presenti e procedere con sanzioni che inducano gli organizzatori a chiedere le autorizzazioni necessarie e i convenuti ad evitare di violare i divieti esistenti.

I Consiglieri Comunali M5S Trento
Paolo Negroni
 Andrea Maschio
 Marco Santini

 

Related Articles