TEDx: Spuntano 20 mila euro di aiuti pubblici per l’evento di settembre

TEDx: Spuntano 20 mila euro di aiuti pubblici per l’evento di settembre

Comunicato Stampa inviato ai principali quotidiani locali ed ignorato da:
quotidiano corriere del trentino barrato quotidiano trentino barrato

quotidiano adige barrato

«Il 28 di novembre si avvicina e con essa il secondo appuntamento dell’associazione TEDx a Trento. Nel frattempo le domande del M5S sul sostegno pubblico di cui gode questa associazione, sebbene sollevate ancora a luglio, restano prive di qualsiasi risposta. Siccome chi di dovere preferisce tacere ci siamo dati da fare e abbiamo scoperto un documento significativo (la determinazione del dirigente provinciale n° 7 del 2/9/15) col quale si affidano regie e riprese video dell’evento TEDx di settembre (1 giornata) ad una ditta locale per un esborso complessivo di 20.131,16 euro. Già un bell’aiuto pubblico che ci induce a chiederci quanto ancora la Provincia avrà sborsato per le iniziative TEDx e perché quest’associazione privata riesca ad ottenere tali lauti aiuti quando la maggior parte delle altre associazioni deve spesso tirare avanti con l’auto finanziamento. Perché a TEDx si e agli altri no? Cosa producono di così culturalmente meritevole da giustificare la quantità di sostegno pubblico del quale riescono a godere ogni volta che si muovono? Davvero non c’è nessun altra associazione, magari non emanazione di un qualche think tank d’oltre oceano che possa meritarsi un sostegno comparabile? O forse questi sono i risultati di una commistione troppo stretta fra Provincia, controllate ed Università? Domande legittime che continueremo a porre anche se temiamo che chi di dovere preferisca evitare di dar loro risposta».

Cons. prov. Filippo Degasperi
Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle

Corrispettivo TEDxTrento Salon-Dolomiti

Related Articles