5G: Il Valzer degli inviti nella conferenza di informazione “Le reti di quinta generazione 5G”

5G: Il Valzer degli inviti nella conferenza di informazione “Le reti di quinta generazione 5G”


A seguito di una nota del Consiglio della Provincia veniva indetta la Conferenza di informazione “Le reti di quinta generazione 5G” per oggi 24 giugno 2019. In allegato la partecipazione all’evento veniva riservata agli inviti senza chiarezza se i consiglieri comunali citati come “comuni e comunità (e componenti dei rispettivi organi)” dovessero avere autorizzazione o potessero partecipare automaticamente.

Provvedevo cosi a richiedere l’invito alla Presidenza del Consiglio in qualità di Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Trento per i relativi commissari (che sono consiglieri comunali)

Questa la risposta:

“Preg.mo ing. Maschio, in merito alla Sua richiesta di partecipazione alla conferenza di informazione “Le reti di quinta generazione 5G” del 24 giugno c.a., Le comunico che l’autorizzazione alla presenza in sala è riservata solamente a Lei  o ad un Suo delegato.”

Successivamente Sabato 22 giugno la Consigliera Provinciale Vanessa Masè smentiva la Presidenza comunicandomi telefonicamente che tutti i consiglieri comunali della Provincia possono partecipare liberamente salvo avvisare la Presidenza della propia presenza.

Dopo aver comunicato questa notizia ai membri della commissione ambiente vengo a sapere da uno di essi che a seguito di una sua telefonata alla Presidenza gli è stato ribadito che solo il sottoscritto può partecipare e che me lo avevano scritto.

Non c’è posto per gli altri.

A questo punto o è inadeguatezza e impreparazione, cosa che si è già manifestata più volte a dire il vero, o un chiaro intento di sabotare la presenza di persone indesiderate.

Certo che tale metodo spaventa molto.

 

MoVimento 5 Stelle Trentino

 

 


Andrea Maschio
Portavoce
Consigliere del MoVimento 5 Stelle nel Comune di Trento
M5S TrentoComunicati Stampa5stelletrento@gmail.comPagina Pubblica

Related Articles