Consulenza alberi di Viale Trento: esposto alla Corte dei Conti

Consulenza alberi di Viale Trento: esposto alla Corte dei Conti


In data odierna, come portavoce consigliere comunale a Rovereto del M5S, ho depositato una segnalazione alla Procura della Corte dei Conti, per chiedere di verificare l’esistenza di un possibile danno erariale in relazione all’incarico affidato dal Comune di Rovereto alla Fondazione E. Mach per l’esecuzione delle indagini fitosanitarie e statiche degli alberi di viale Trento (determina n. 342/2017 del 20/03/2017).
Stando alla normativa vigente, puntualmente richiamata nella nostra segnalazione e dichiarata pubblicamente dal Presidente dell’Ordine degli Agronomi e dottori Forestali durante l’incontro pubblico del 5 settembre scorso, questo tipo di approfondimenti e indagini tecniche dovrebbero essere effettuati da soggetti regolarmente iscritti all’Ordine degli Agronomi e dottori Forestali. Ad oggi, tuttavia, non risulta alcuna iscrizione della Fondazione E. Mach e del dottor Giorgio Maresi, autore della consulenza, all’ordine degli agronomi. Questa non risulta nemmeno alla data di accettazione dell’incarico, né di redazione del parere.
È proprio per fugare qualsiasi dubbio circa presunte irregolarità od omissioni che ci siamo rivolti alla Corte dei Conti: non dimentichiamo, infatti, che il Comune di Rovereto ha sborsato oltre 6mila euro di soldi pubblici per questa consulenza. Considerato che quella relativa agli alberi di viale Trento è una questione di grande interesse per i cittadini di Rovereto, è nostra intenzione vigilare sulla correttezza dei soggetti coinvolti e degli amministratori: nel caso specifico, chiarire se questo denaro sia stato corrisposto regolarmente o se, al contrario, se vi sia stato un utilizzo improprio delle risorse pubbliche.
MoVimento 5 Stelle – Comune di Rovereto
Portavoce consigliere comunale – Paolo Vergnano

Related Articles