Francesca Schir donerà la sua indennità di presidente del consiglio comunale in favore degli anziani

Francesca Schir donerà la sua indennità di presidente del consiglio comunale in favore degli anziani

Francesca Schir lo aveva già annunciato poco dopo essere stata eletta all’unanimità presidente del Consiglio comunale di Merano. La consigliera del Movimento 5 Stelle aveva affermato che avrebbe rinunciato al 50% dell’indennità di carica spettantele.

A distanza di tre mesi dal suo insediamento Francesca Schir ha scelto quindi di impegnare i circa 60 mila euro dei cinque anni di consiliatura nel settore sociale, nel campo degli anziani.

Il denaro verrà utilizzato per interventi di ammodernamento e di modifiche interne negli alloggi protetti che dal 1986 il Comune di Merano gestisce in via Grabmayr nel cosiddetto progetto «Villa Lituania».

Senza alcun dubbio un nuovo modo di fare politica, con una ventata di aria fresca.

Related Articles