La riqualificazione del museo degli alpini sia lo spunto per rilanciare il Dos Trento

La riqualificazione del museo degli alpini sia lo spunto per rilanciare il Dos Trento


«La sistemazione del museo degli alpini può essere un’opportunità unica per Trento, ma per coglierla servono lucidità e capacità di pensare in prospettiva. Purtroppo al momento mi pare ce ne siano pochine»

Il Consigliere Comunale di Trento Andrea Maschio commenta così il progetto di ampliamento e riqualificazione del museo nazionale storico degli alpini sul Dos Trento e assieme ai Consiglieri Paolo Negroni e Marco Santini lancia una proposta di mozione per far sì che l’occasione di rilancio per la collina che sovrasta la città. Prosegue Maschio: «L’idea contenuta nella nostra mozione è semplice e parte da una constatazione logica. Investire sul museo degli alpini in vista dell’adunata nazionale del 2018 è cosa buona e giusta ma per essere giustificato il lascito dell’intervento deve estendersi oltre la singola, anche se importante, occasione. Chiarito ciò, si pone la questione di come valorizzare il Dos Trento. Noi riteniamo che lo sviluppo del sito vada pensato in un’ottica che vada oltre la mera conservazione storica aprendolo alla frequentazione di tutta la cittadinanza e rendendolo anche un fulcro per l’ampliamento dell’offerta turistica. Per arrivare a tali obiettivi chiediamo sia realizzato uno studio preliminare che contempli un ascensore esterno panoramico che funga da attrattiva a sé oltre a garantire facile accesso al Dos Trento che in tal modo diverrebbe più facilmente fruibile a tutti. Oltre a questo la nostra mozione propone di favorire un maggior numero di eventi sportivi, musicali e di intrattenimento sulla collina che sovrasta Trento in modo da integrarla maggiormente nella vita cittadina»

Consigliere Andrea Maschio
Consigliere Paolo Negroni
Consigliere Marco Santini
Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle nel Comune di Trento

Related Articles