M5S Trento: un bando riservato per Piazza Mostra?

M5S Trento: un bando riservato per Piazza Mostra?


Si legge dai quotidiani: “Doppio mandato per i professionisti…..concorso di progettazione…. aperto a tutti i professionisti in possesso di diploma di laurea in architettura……cosi andiamo incontro alle richieste dell’Ordine degli Architetti….il vincitore sarà poi incaricato di redigere il progetto esecutivo”. Parliamo di un progetto che vede l’allargamento della ZTL, il cambiamento degli stalli, la valorizzazione dell’accesso al Castello e della piazza.

Oggi è il 28 settembre 2016. Abbiamo controllato la data perché pensavamo ad ud un pesce di aprile. Invece no. Un bando che lascia chiaramente fuori gli altri professionisti che evidentemente sono e devono essere presi in considerazione per fare delle proposte.

Abbiamo appena depositato un interrogazione per capire se, in un periodo di rimpasto la Giunta non abbia voluto fare la spiritosa e sviare l’attenzione. Tra il serio ed il faceto chiediamo, veramente allibiti, se non si ritenga opportuno allargare il bando anche alle altre categorie di professionisti.

Consiglieri Comunali M5s Trento
Andrea Maschio
Marco Santini
Paolo Negroni

Alla cortese attenzione della
Presidente del Consiglio comunale
Lucia Coppola
SEDE

Interrogazione a risposta orale presentata dal gruppo consigliare comunale M5S

Oggetto: Bando Piazza Mostra.

Si legge dai quotidiani: “Doppio mandato per i professionisti….. concorso di progettazione…. aperto a tutti i professionisti in possesso di diploma di laurea in architettura…… cosi andiamo incontro alle richieste dell’Ordine degli Architetti…. il vincitore sarà poi incaricato di redigere il progetto esecutivo”. Parliamo di un progetto che vede l’allargamento della ZTL, il cambiamento degli stalli, la valorizzazione dell’accesso al Castello e della piazza.

Oggi è il 28 settembre 2016. Abbiamo controllato la data perché pensavamo ad ud un pesce di aprile. Invece no. Un bando che lascia chiaramente fuori gli altri professionisti che evidentemente sono e devono essere presi in considerazione per fare delle proposte.

Al fine di avviare un dibattito in merito a tale situazione per poter giungere in tempi rapidi ad una soluzione si interrogano il Sindaco e la Giunta al fine di sapere:
– se non stiate scherzando e che in un periodo di rimpasto non abbiate voluto fare gli spiritosi;
– tra il serio ed il faceto se non riteniate di allargare il bando anche alle altre categorie di professionisti!

Cogliamo l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

Consiglieri comunali M5S
Andrea Maschio
Marco Santini
Paolo Negroni

Related Articles