Salviamo l’equitazione a Trento!

Salviamo l’equitazione a Trento!


L’adozione dell’ultimo Prg ha riservato alcune spiacevoli sorprese. Una di queste riguarda il maneggio «Madonna Bianca» e il Gruppo Sportivo Dilettantistico collegato (G.S.D.).
La variante al Prg per Trento sud (C5 – Madonna Bianca) ha di fatto previsto tutta una serie di modifiche tali da rendere impossibile la continuazione dell’attività del maneggio in questione.
Ciò ha in pratica costretto i proprietari del maneggio a vendere i terreni di loro proprietà, con la conseguenza di privare la città di Trento di un’area comoda e facile da raggiungere nella quale poter praticare attività sportive equestri e ippoterapia. Il problema è noto da tempo, tanto che risultano impegni a voce presi dai vari amministratori comunali fin dall’era Pacher al fine di garantire all’associazione G.S.D. un’area alternativa sita nelle vicinanze dell’area urbana e possibilmente servita dai mezzi di trasporto pubblici nella quale poter continuare ad offrire il servizio reso fin ora alla cittadinanza.
Ciononostante le aree alternative proposte fin ora si sono dimostrate inadatte all’attività della scuola di equitazione, risultando o troppo vicine alle abitazioni oppure site su terreni agricoli non compatibili con l’attività sportiva.
Ormai alcuni dei frequentanti del maneggio hanno deciso di proseguire l’attività recandosi fuori dal Comune di Trento, mentre molti altri hanno abbandonato del tutto la pratica dell’equitazione, eppure ci sarebbe ancora tempo per intervenire mantenendo fede a quanto promesso a suo tempo e assegnando finalmente all’associazione G.S.D. un’area adeguata alle esigenze di un maneggio.
A tal fine come gruppo consiliare comunale del M5S abbiamo proposto un ordine del giorno che impegni sindaco e Giunta a procedere in tal senso.

I Consiglieri M5S di Trento
in comune Paolo Negroni
in comune Andrea Maschio
in comune Marco Santini
in circoscrizione Oltrefersina Andrea Zanetti

Related Articles