La Lega, ma non solo lei, ha letto i documenti o parla “per sentito dire”?

La Lega, ma non solo lei, ha letto i documenti o parla “per sentito dire”?


Leggiamo con interesse le parole del Segretario cittadino della Lega riguardo l’annosa questione della tangenziale.
Ringrazio che non sia lui ad essere in consiglio ma altre persone che hanno dichiarato che occorre dare seguito immediato al lavoro congiunto Comune/Provincia che ha prodotto un utilissimo documento ormai ufficiale e in mano a tutti i consiglieri, non solo di Rovereto.
In questo documento, richiesto all’unanimità dal Consiglio Comunale di Rovereto, si indica a chiare lettere che occorra aumentare del 25% il finanziamento al trasporto pubblico lagarino al fine di avere un servizio di trasporto urbano accettabile. Nel documento infatti si legge che il traffico pendolare automobilistico grava per oltre l’80% sul totale. Quindi, a detta degli esperti nominati congiuntamente da tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale, se si abbassasse tale percentuale, a livelli non diciamo ottimali ma accettabili, si ridurrebbe il numero di automobili passanti sulla ex statale.
A chiare lettere il tema della gratuità non è stato affrontato in quanto argomento non gradito alla Provincia e all’assessore competente.
Ma dubito che il Segretario Bisoffi possa affermare che se si togliesse il biglietto non si incrementerebbero gli utenti del Tpl, diminuendo in modo considerevole e automatico il numero di auto dalle strade.
Credo che il Segretario leghista parli per ignoranza del documento, non certo per disonestà intellettuale. Quindi lo invito a discuterne direttamente, eventualmente insieme ai consiglieri leghisti che, forse, hanno più a cuore il bene della città rispetto a un trafiletto sul giornale.
Paolo Vergnano
MoVimento 5 Stelle Rovereto

Related Articles