Progetto RSA di piazzale De Francesco:  La storia infinita di un cantiere incompleto

Progetto RSA di piazzale De Francesco: La storia infinita di un cantiere incompleto


Quasi ogni mese si torna a parlare delle RSA cittadine.

A dicembre 2019 saranno passati 10 anni dall’approvazione del progetto della RSA di piazzale De Francesco: ripercorrendo brevemente i fatti, il 16 luglio del 2010 veniva avviata la procedura di gara che si concludeva solo a maggio del 2013 con un aggiudicatario, finalmente. La fine lavori sarebbe dovuta avvenire per la primavera del 2015, ma a maggio 2016 la stampa riportava una conclusione probabile per la primavera successiva. L’anno dopo, siamo nel luglio del 2017, il fine lavori virtuale sarebbe dovuto scattare nuovamente per la primavera successiva. Ora leggiamo che, nell’attesa dell’imminente inaugurazione, le normative sono cambiate e per vedere finalmente la conclusione dell’opera dovremo aspettare la fine dell’anno per gli adeguamenti impiantistici necessari.

Sembra che l’inaugurazione verrà programmata per le calende greche considerando l’attuale evoluzione dei lavori. Su mia richiesta, vedremo quindi nel prossimo consiglio della Circoscrizione Centro, se ci saranno novità sulla reale situazione cantieristica della “De Francesco” e se sia possibile stabilire una data certa per l’inaugurazione della stessa… anche perché si dovrà pur iniziare a pensare a che fare con la ristrutturazione della RSA di Via Vannetti, sebbene l’iter per portare ad una scelta progettuale condivisa sembri iniziare già in salita, da quanto si legge sulle cronache cittadine di questi giorni.

MoVimento 5 Stelle Trentino


Alessandro Dalbosco
Portavoce
Consigliere del MoVimento 5 Stelle nella Circoscrizione Centro del Comune di Rovereto
M5S RoveretoComunicati Stampa

 

Related Articles