Rossi, i conti non tornano! Ecco lo scandalo delle consulenze d’oro Deloitte

Rossi, i conti non tornano! Ecco lo scandalo delle consulenze d’oro Deloitte

Lo scandalo delle consulenze d’oro della Deloitte sbarca nel Consiglio provinciale.

Rossi è costretto a relazionare in aula per evitare la richiesta di commissione d’inchiesta paventata dalle minoranze.
I conti non tornano nonostante la lunga lista fornita dalla Giunta. Infatti Deloitte è coinvolta quasi dappertutto nel sistema della PAT: per esempio da Trento Rise (ora sotto inchiesta) all’Università di Trento, dalla Provincia stessa a Informatica Trentina.
Il M5S è impegnato assieme all’opposizione nelle indagini e analisi sostanziate da molte interrogazioni e accessi agli atti.
Si tratta di un ammontare esorbitante, milioni di euro, spariti in una profonda voragine durata anni e mascherata da consulenze indispensabili richieste dalla PAT.
Di fronte a un tale scandalo non è difficile capire perchè poi manchino milioni di euro per scuole, ospedali, assistenza sociale, diminuzione delle tasse.
Rossi, non si può lavare le mani scaricando tutto sulla precedente Giunta Dellai di cui faceva anche parte.
Trento Rise è stata chiusa a causa delle indagini della magistratura e non per altro.
Infatti i consulenti Deloitte spopolavano in Trento Rise e nell’Università di Trento e il motivo per togliere il disturbo è stato chiudere in fretta e furia alla vista della Guardia di Finanza.

Related Articles