Riva del Garda: presentato programma e candidaco Sindaco M5S

Riva del Garda: presentato programma e candidaco Sindaco M5S

Ieri, sabato 7 marzo, alle ore 17.00 presso una Sala della Rocca di Riva del Garda gremita di giornalisti ed intervenuti, ha avuto luogo la presentazione del Candidato Sindaco pentastellato rivano Flavio Prada e del Programma Amministrativo in vista delle votazioni comunali del 10 maggio.

Sono state esposte le proposte del M5S riguardanti il territorio e i punti focali inseriti nel Programma Amministrativo.

Gli obiettivi più forti proposti sono: lo stop alla cementificazione, l’introduzione della democrazia diretta, la salvaguardia dell’ospedale di Arco ed il rilancio del turismo e dell’offerta culturale.

I pentastellati ricordano, inoltre, che la campagna elettorale del M5S sarà a costo zero per la comunità e che il Programma Amministrativo (ne riportiamo in calce l’introduzione) sarà in costante aggiornamento grazie al contributo di tutti i cittadini.

Hanno preso parte alla presentazione anche il Deputato del M5S Riccardo Fraccaro ed i due Consiglieri Comunali del M5S di Arco Giovanni Rullo e Gabriella Santuliana.

2015-03-08_13-37-16-Presentazione-Sindaco2La serata è proseguita presso il BarArte Caffè dell’Hotel Sole Holiday ad Arco dove le molte persone presenti hanno potuto sentire il Candidato Sindaco Rock esibirsi con la sua band in diversi pezzi di musica contemporanea di grande successo.

Quando si dice: “Chi ben comincia è già a metà dell’opera..”

INTRODUZIONE PROGRAMMA AMMINISTRATIVO M5S PER RIVA DEL GARDA 2015

Questo Programma Amministrativo non è un punto di arrivo, non è un documento fine a se stesso cioè scritto per le elezioni e poi destinato a finire rapidamente in un cassetto. Al contrario questo documento è solo un punto di partenza. Una base da sviluppare assieme e con tutti i Cittadini di Riva del Garda.

Nella sua prima stesura il programma nasce sia dai principi del MoVimento 5 Stelle sia come sintesi di tante riunioni ed incontri di confronto sui Beni Comuni e sulle proposte concrete da realizzare nell’interesse della collettività.

Se i cittadini rivani ci daranno la maggioranza dei voti, questo programma diventerà il programma del Sindaco per i prossimi 5 anni e sarà obbligatorio per noi integrarlo con le proposte e le esigenze segnalate dai cittadini.

Da tutti i cittadini, senza distinzione di appartenenza politica, senza privilegio di ceto sociale o potere economico. Perché un sindaco è sindaco di tutti e non solo di una parte. Per fare questo si utilizzerà unicamente il criterio della democrazia diretta e della assoluta trasparenza delle procedure in modo che i cittadini siano chiamati direttamente – cioè in prima persona – a fare le scelte più importanti per il destino della nostra città.

Come aderenti al MoVimento 5 Stelle crediamo infatti che solo i Cittadini possano rappresentare l’interesse collettivo e che tutti debbano essere coinvolti nelle scelte importanti attraverso metodi democratici come il bilancio partecipato, il referendum propositivo comunale a quorum zero, il consiglio comunale aperto e la partecipazione popolare in assemblee pubbliche, superando così il concetto di “voto usa e getta” che corrisponde ad una delega in bianco ed alla rinuncia ad esercitare il proprio diritto di voto.

Un Cittadino libero non esprime il proprio voto solo ogni 5 anni in occasione delle elezioni, ma al contrario partecipa alla vita della propria città, sceglie quali opere pubbliche fare e dove spendere i soldi del bilancio del Comune attraverso specifiche consultazioni e referendum.

I cittadini saranno chiamati a contribuire e votare il nuovo Statuto comunale che potrà contenere nuovi strumenti di democrazia diretta compreso il giudizio sull’operato dell’Amministrazione comunale, sia sui servizi sia sugli stessi Amministratori.

Per raggiungere questo obiettivo, invitiamo i Cittadini a partecipare ed integrare questo programma comunicando idee, proposte, critiche e suggerimenti direttamente ai nostri gazebo, in occasione delle riunioni sul territorio oppure attraverso il nostro sito internet.

Il programma contiene quattro aree: Lavoro ed economia, Democrazia e legalità, Ambiente e urbanistica, Benessere sociale ed individuale.

Queste aree hanno tutte lo stesso valore e la stessa importanza in quanto descrivono ognuna in modo diverso le complesse relazioni tra il Cittadino, l’Amministrazione comunale e l’Ambiente.

Il gruppo “Alto Garda e Ledro” si è costituito ed ha sempre lavorato a livello sovra-comunale nell’ottica di arrivare all’unione dei servizi erogati ai cittadini ed alla fusione delle amministrazioni comunali dell’Alto Garda.

Le linee generali e gli indirizzi strategici qui proposti seguono i principi base del MoVimento 5 Stelle e sono le stesse elaborate in occasione delle elezioni comunali di Arco.

Questo programma pertanto mantiene gli stessi tratti fondamentali unitari sovra-comunali e vuole affrontare concretamente le problematiche peculiari del comune di Riva attraverso il confronto, la discussione e la votazione delle idee proposte liberamente dai cittadini.

I nostri Candidati sono tutte persone incensurate e senza procedimenti penali in corso, prive di tessere di partito e quindi semplici Portavoce dei Cittadini che non fanno né faranno della Politica per mestiere. Infatti tutti si sono impegnati a svolgere un massimo di due incarichi e tutti si impegnano in caso di elezione a sindaco ed assessori, a ridurre le proprie indennità di quelle attualmente in vigore.

Troppo spesso noi Cittadini, dimentichiamo che i nostri Amministratori eletti sono, a tutti gli effetti, nostri dipendenti che devono rispondere del proprio operato ai Cittadini che li hanno incaricati di lavorare per il bene comune.

Gli iscritti al Meetup “Alto Garda e Ledro 5 Stelle” con il Candidato Sindaco Flavio Prada

Related Articles