Il M5S plaude e vigila su Roncafort

Il M5S plaude e vigila su Roncafort


Il Movimento 5 Stelle di Trento ha recentemente presentato una seconda interrogazione sul campo nomadi abusivo posto a Roncafort (recentemente andato a fuoco fortunatamente senza vittime od infortuni), completa di documentazione fotografica e discussa in consiglio Comunale ieri (23 febbraio).

Nell’interrogazione si evidenzia che gli uffici delle politiche sociali tenevano monitorata la situazione garantendo la gestione sanitaria, vaccini e tutto ciò che è strettamente necessario. Non solo.
Il postino recapita la posta all’accampamento ma sopratutto che allo stato attuale lo stesso accampamento presenta una discarica a cielo aperto, punti di allaccio abusivo ai pali della luce elettrica rimasti non in sicurezza, pompaggio abusivo dell’acqua, abbandono dei rivestimenti di cavi elettrici probabilmente rubati dai quali è stato prelevato il rame, servizi igienici a cielo aperto.

Con molto piacere apprendiamo dall’Assessore Franzoia che la Giunta comunale si adopererà a ripulire l’area ed a renderla accessibile non appena saranno finiti gli accertamenti della Procura che indaga sul rogo.

Rassicurati da tale promessa non possiamo che manifestare il nostro plauso restando tuttavia vigili sull’effettiva realizzazione di quanto promesso.

I consiglieri comunali M5S
Andrea Maschio
Paolo Negroni
Marco Santini

Related Articles