Piena solidarietà ai genitori della materna di Cadine: basta tagli e sprechi, si torni a investire nella qualità del servizio

Piena solidarietà ai genitori della materna di Cadine: basta tagli e sprechi, si torni a investire nella qualità del servizio

 
Il M5S Trentino plaude alla protesta dei genitori della scuola materna di Cadine contro i tagli alle scuole materne e contro gli sprechi ancora esistenti nonostante il calo di risorse (tra i più fastidiosi: il finanziamento di costosi quanto inutili libretti didattici e il finanziamento di costose quanto superflue opere artistiche nei cortili delle scuole), e si schiera a fianco delle insegnanti che, nonostante gli enormi sacrifici per sopperire ai disservizi creati dai tagli, riescono a mantenere alto il livello dell’offerta formativa.
Il Movimento 5 stelle sostiene quella parte di comunità scolastica che vuole fermare i tagli alle scuole materne e vuole impiegare i soldi pubblici per potenziare la qualità della didattica e offrire un servizio completo e di eccellenza, a partire dai bambini con Bisogni Educativi Speciali, i primi a soffrire del taglio di risorse.
E’ giunta l’ora di fermare il declino della scuola trentina: la politica torni ad occuparsi del rifinanziamento e della riqualificazione di un servizio pubblico essenziale e fondamentale, sia per le famiglie che per le future generazioni.
Il M5S Trentino sarà al fianco dei genitori e degli insegnanti trentini per portare in Consiglio provinciale tutte le iniziative volte a questo scopo.
Gruppo consiliare M5S Trentino.

Related Articles