Il M5S chiede chiarezza sul contributo comunale per la palestra di Sardagna

Il M5S chiede chiarezza sul contributo comunale per la palestra di Sardagna

Come MoVimento abbiamo riscontrato come alle proposte di mozione presentate sia stato più volte risposto che mancavano i fondi necessari a poterle soddisfare. Prendendo atto di tale situazione ci siamo allora domandati come e perché alcune aree di Trento paiano privilegiate rispetto ad altre nella soluzione di problemi ed esigenze essenziali per la comunità.

Ma non solo, emerge in questi giorni dalla stampa un contributo stanziato dal Comune di Trento di 600.000 euro per la palestra a servizio della scuola di Sardagna che ospita due sole classi. Viene da chiedersi quali siano le logiche di razionalizzazione economica sottostanti tale stanziamento e se non sia più ragionevole studiare invece una soluzione che permetta di gestire le due classi in modo diverso e meno oneroso. In un periodo nel quale si tagliano sanità e istruzione pubbliche, uno stanziamento di tale portata per due sole classi ci pare francamente eccessivo, pertanto abbiamo depositato un’interrogazione presso il Consiglio Comunale nella speranza che questo aiuti ad aprire il dibattito e magari a distribuire le risorse pubbliche con maggior raziocinio.

Consigliere comunale M5S Andrea Maschio
Consigliere comunale M5S Paolo Negroni
Consigliere comunale M5S Marco Santini

Related Articles